Il titolo è volutamente provocatorio e questa pandemia, nota come COVID-19 o CORONAVIRUS e riconosciuta tale anche dall’OMS, proprio non ci voleva. Anche se l’art.7 dell’ultimo DCPM firmato lo scorso 11 marzo 2020 lascia qualche possibilità ai professionisti di muoversi, è ormai chiaro che per senso civico la cosa migliore da fare anche per noi […]