COVID-19: agente immobiliare approfittane!

Come approfittare di questo isolamento forzato per ripartire più forti di prima

Il titolo è volutamente provocatorio e questa pandemia, nota come COVID-19 o CORONAVIRUS e riconosciuta tale anche dall’OMS, proprio non ci voleva.

Anche se l’art.7 dell’ultimo DCPM firmato lo scorso 11 marzo 2020 lascia qualche possibilità ai professionisti di muoversi, è ormai chiaro che per senso civico la cosa migliore da fare anche per noi agenti immobiliari è quella di restare a casa.

Ed è proprio in questo isolamento volontario che mi sono chiesto: quali azioni posso intraprendere per migliorarmi professionalmente e poter tornare, a fine emergenza, più forte di prima?

Ecco dunque la lista dei miei “buoni propositi”.

Verificare ed aggiornare il piano marketing

Hai un piano marketing o operativo da sottoporre ai tuoi clienti per fare loro comprendere cosa farai per loro una volta che ti avranno ingaggiato per la vendita del loro immobile? Sono certo che tutti avete risposto con un sì. Quello però che molti dimenticano è quanto il marketing sia una disciplina in continua evoluzione, così come la società a cui si cerca di rendere servizio. Per questo motivo ti suggerisco di rileggere il tuo piano operativo e di renderlo più attuale, eliminando le azioni che dovessero risultare obsolete ed aggiungendo quelle che le nuove tecnologie ed abitudini dei clienti rendono indispensabili.

Manuali delle procedure

La professione di agente immobiliare ha tra le sue caratteristiche quella di richiedere competenze interdisciplinari e porta ad operare in svariate situazioni. A questo si aggiunge il fatto che in agenzia possono lavorare collaboratori con mansioni e compiti diversi tra loro.

Queste sono quelle essenziali che non puoi non avere:

INCARICO FIRMATOAFFISSIONE FUORI STANDARDPROPOSTA ACCETTATAROGITO FISSATO

ATTENZIONE: è nell’insieme delle tue procedure che si trova il vero know-how della tua attività, per questa ragione ti consiglio di conservarlo con molta cura!

Supporti grafici

Quando parlo di supporti grafici intendo sia quelli che serviranno per il marketing offline che quello online. Verifica di avere tutti i template necessari ad effettuare un’efficace comunicazione e che questi rispettino i canoni stilistici di questo secolo…

Time management

In questi giorni avrai probabilmente più tempo libero del solito, approfittane per mettere mano alla tua gestione dell’agenda per renderla più efficace. Ci sono molti libri che ti potranno aiutare nel compito, te ne suggerisco uno che è diventato un grande classico anche se ha qualche anno:

“Detto fatto! L’arte di fare bene le cose” di Dave Allen.

Ricorda che essere indaffarato non significa necessariamente essere efficiente e produttivo.

Tecniche di negoziazione

Come sei messo nella negoziazione? Inutile dire che nel nostro lavoro saper condurre una negoziazione è un importante strumento di successo, anche se la vita stessa è fatta di mediazione e negoziazione. Prendi spunto dai migliori ed incrementa le tue capacità, anche quì ti consiglio due libri tra i tanti, gli altri sarai tu a consigliarli a me.

“Parliamone” di Jack Cambria.

e

“Vendere è una scienza. Dalla vita non otterrai quello che ti meriti, ma quello che saprai negoziare” di Emanuele Maria Sacchi

Leggere ed ancora leggere

l’avrete capito, tra i miei buoni propositi c’è quello di dedicare alla lettura più tempo del solito. Io la mia personale lista di letture l’ho fatta e tu?

2 commenti
  1. Maurizio Vico
    Maurizio Vico dice:

    Ciao Luca. Come tutti i lavori in cui e’ importante il rapporto umano anche il mestiere dell’ agente immobiliare non e’ per tutti. Fin dal primo contatto bisogna ispirare, al nostro interlocutore, fiducia, professionalita’ e conoscenza del mercato attuale. Purtroppo o per fortuna il mercato immobiliare e’ in continua evoluzione e mai come ora servono nuovi strumenti per poter soddisfare le esigenze dei clienti. Ben vengano quindi i tuoi consigli e di chi si e’ specializzato in un dato settore. Grazie

    Rispondi
    • Luca
      Luca dice:

      Ciao Maurizio, grazie innanzitutto del tuo contributo.
      Ci aspettano momenti complicati e l’unica cosa sensata da fare, tanto per non farsi travolgere dagli eventi, è quella di investire sulla nostra professionalità e crescita personale.
      Come dicono in molti, oggi più che mai dobbiamo fare sapere ai nostri clienti che ci siamo e saremo pronti ad affrontare con loro le sfide del futuro.

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *