Decidere di vendere il proprio immobile da soli significa innanzitutto risparmiare sulle provvigioni e questo è innegabile. Quello che però dovrebbe preoccuparti se sei un venditore immobiliare è il bilancio totale dell’operazione, ovvero quanti soldi al netto di tutti i costi sostenuti resteranno nelle tue tasche ed i tempi necessari a concludere il progetto. Ed ecco che le cose si complicano!

Privarsi di un agente immobiliare significa soprattutto rinunciare ad una serie di servizi importantissimi.

Servizi specifici

Gli agenti immobiliari hanno accesso ad una serie di banche dati che consentono loro di effettuare visure in tempo reale sull’immobile e sui potenziali acquirenti, nonché monitorare costantemente l’andamento del mercato di riferimento per posizionare correttamente la tua proprietà. Quando incarichi un agente professionale, ricevi anche supporto di marketing e nella negoziazione del miglior prezzo di vendita.

Ampia esposizione

Se hai un immobile in una zona molto ricercata e con pochi concorrenti è probabile che riuscirai da solo a trovare un acquirente. Tuttavia le possibilità di fare pubblicità ad un immobile da parte di un privato sono limitate. Gli agenti immobiliari vendono case facendo anche uso di grandi reti di agenti a loro collegati, tutte con potenziali acquirenti già selezionati. Inoltre, la maggior parte degli agenti immobiliari può attingere a reti di marketing di grandi dimensioni per offrire un’ampia visibilità, comprese le pubblicazioni su portali specifici come gli MLS (multiple listing services)

Capacità negoziali

Gli agenti immobiliari con esperienza sono abili negoziatori. Un buon agente immobiliare conosce il mercato locale, sa che cosa dovrebbe evidenziare di una determinata casa e lavora duro per vedere al giusto prezzo. La maggior parte dei venditori che lavorano senza agenti possono non essere preparati per negoziazioni, rinegoziazioni, offerte, controfferte e simili. Gli agenti immobiliari sovrintendono tutte le fasi della vendita di una casa fino all’atto definitivo, spesso intrecciando vari aspetti tra loro attraverso la conoscenza e l’esperienza.

Disponibilità

Vendere una casa senza usare un agente immobiliare richiede molto impegno e disponibilità ad incontrare i clienti secondo le loro esigenze. Soprattutto se non abitate nell’immobile dovrete investire molto del vostro tempo e questo è già di per sé un costo tangibile che andrebbe considerato.

In conclusione il 13% in più

No non è uno scherzo, tutte le competenze e gli strumenti sopra elencati portano l’agente immobiliare ad ottenere risultati migliori. La NAR (Associazione Nazionale degli Agenti Immobiliari Americana) ha condotto un ampio studio e dichiarato che gli immobili promossi dagli agenti possono essere venduti a prezzi realmente superiori.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a ImmoScan la mia fantastica newsletter!