wakemiup_marella

Si è da poco concluso il primo appuntamento del 2018 di WAKEMIUP, il progetto del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza nato con lo scopo di mettere a confronto i giovani imprenditori del terziario con personalità del mondo della politica, dell’economia e della cultura.

Oggi era la volta di Paola Marella, intermediatrice immobiliare, interior designer ma nota ai più soprattutto per il suo ruolo di conduttrice televisiva e Riccardo Crenna, architetto ed innovator, per parlare di valorizzazione degli spazi residenziali e commerciali come leva strategica per le imprese.

Parlando di valorizzazione di spazi non si può prescindere dall’affrontare il tema dell’Home Staging. Nonostante la cruciale importanza di questo strumento di marketing immobiliare, ho potuto constatare quanti ancora abbiano idee approssimative a riguardo. Interpellati da Paola Marella, solo un 5% di noi ha risposto di utilizzare o conoscere concretamente questo approccio.

Rientrato in ufficio mi sono ripromosso di fare qualcos

a di concreto per sensibilizzare i miei clienti sul valore aggiunto che un buon staging possa generare. Ho contattato gli stager professionali con cui collaboro abitualmente e a giorni lancerò una interessante campagna di sensibilizzazione.

A WAKEMIUP si è discusso anche di immobili ad uso commerciale: le nuove tendenze indicano il ritorno del negozio di vicinato, ma spesso con l’impiego di format di nuova generazione. Esempio di riferimento è il progetto di Amazon denominato Amazon Go, all’interno del quale è appena stato inaugurato a Seattle il primo negozio totalmente privo di casse ed ovviame

nte cassieri. Anche questo esempio dovrebbe fare riflettere gli imprenditori ed investitori sulla necessità di cavalcare l’onda del cambiamento senza vedersela sfuggire all’orizzonte.

Ulteriori argomenti

Altri interessanti temi trattati da entrambi i relatori sono stati:

  • la centralità della preparazione professionale per vincere le sfide di mercato;
  • l’importanza di percepire ed adattarsi ai cambiamenti che oggi come mai sono diventati spesso radicali e fulminei;
  • la necessità di investire nel proprio personal branding proprio come risposta alla mutevolezza dei contesti lavorativi.

Se il buongiorno si vede dal mattino…sarà interessante seguire i prossimi eventi in calendario.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a ImmoScan la mia fantastica newsletter!