Se hai deciso di vendere il tuo immobile, che tu stia autonomamente gestendo la pratica, oppure con l’ausilio di un agente immobiliare, è importante essere sempre pronti a mostrare casa nelle migliori condizioni. Nemmeno voi vorreste presentarvi ad un primo appuntamento galante con i capelli o gli abiti in disordine vero? Questo potrebbe essere un compito abbastanza semplice se hai seguito la mia guida, ma come gestire quelle situazioni in cui un potenziale acquirente chiede di fare un sopralluogo con poco preavviso?

Diciamo per prima cosa che accettare appuntamenti in tempi rapidi ed assecondando le disponibilità dei clienti aumenterà le vostre possibilità di vendita e questo dovrebbe farvi venire voglia di continuare a leggere…

Tralasciando i casi in cui l’abitazione in vendita sia disabitata, in questi casi dovrete solo rendervi disponibili, nelle altre situazioni sarà fondamentale adottare alcuni accorgimenti che vi consentano di preparare gli ambienti a tempo record!

Pulizia ed ordine

Quante madri vorrebbero assumermi per dare questo consiglio ai loro figli? Ma quì c’è in gioco la vendita della vostra casa, non potete permettervi di rovinare la leggibilità dei locali per colpa di uno stato di confusione generale e sporcizia. Dovrete sforzarvi a tenere l’abitazione sempre ordinata e pulita, togliere tutti gli oggetti superflui e portarli in solaio o cantina. Anche gli effetti personali in abbondanza non vanno bene, mettete tutto in uno scatolone ed andate a rovistarvi dentro solo quando avete nostalgia, per il resto via!

Evitare cativi odori

L’olfatto è un senso molto importante e poco filtra

to dalla parte razionale del cervello e per questo dobbiamo prestarvi molta attenzione. Non posso impedirvi di cucinare quel fritto misto che vi piace tanto, però cercate di lavare subito le stoviglie ed areare abbondantemente i locali. Tenete sempre a disposizione delle candele profumate da accendere poco prima della visita e dello spray antiodore.

Gestire i bambini

Avere bambini piccoli è una delle gioie più grandi della vita, però sappiamo quanto possano diventare pestiferi in certe situazioni. Se a farvi visita sarà una donna in dolce attesa probabilmente sarà tollerante verso qualsiasi distrazione infantile, in molti casi avv

errà purtroppo per voi il contrario. Bambini che urlano chiedendo attenzione mentre voi dovete seguire qualcuno pronti a rispondere alle sue domande potrebbe trasformarsi in un gran caos. Organizzatevi in anticipo e verificate se qualche amico o parente, ma meglio potrebbe essere una vicina di casa, sia disposto a darvi un aiuto in situazioni con poco preavviso.

Lampadine funzionanti

Capita a tutti di avere a casa parte delle lampadine rotte. A voi in questi momenti non deve succedere! Soprattutto nei mesi invernali, dove l’illuminazione solare è molto ridotta, dovrete sempre illuminare abbondantemente i vostri locali. Trovarsi con i clienti

in penombra non aumenterà le vostre possibilità di vendita, anzi. Vi consiglio di tenere sempre qualche lampadina di scorta e, se possibile, evitate i vecchi bulbi che impiegano molto tempo ad andare in temperatura.

Anche se state cercando di vendere casa da settimane e cominciate ad affrontare le visite con poco entusiasmo, non smetterò mai di ripetere: un appuntamento ben gestito può fare la differenza tra vendere oppure no. Per questo motivo spero siate sempre pronti a dare il massimo, il karma sarà con voi!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti a ImmoScan la mia fantastica newsletter!